LINEA 40 GTT: UN ANNO DI SUBAFFIDAMENTO AL VETTORE CA.NOVA
Testo a cura di Christian Bizzi - Fotografie di Alberto Schilirò, Alberto Viscardi, Chandu Belletti e Christian Bizzi
 
- Articolo del 04.01.2019 -

Come già annunciato in un altro articolo, a partire dal 2018 sono molte le linee che GTT subaffida a vettori terzi mediante assegnazione diretta o mediante gara di appalto.
Una delle prime ad essere assegnata è la linea suburbana 40. Una vera novità in casa GTT, in quanto dal 1977 ad oggi è sempre stata gestita dall'azienda torinese senza mai passaggi di mano. A partire dal 1° Dicembre 2017 entra in scena la partecipata 
CA.NOVA (CAnuto NOVArese) di Moncalieri, società controllata da GTT al 60% che, con assegnazione diretta, si aggiudica la gestione della linea per 5 anni.
La partenza della società Moncalierese non è stata però delle più brillanti, infatti dopo pochi mesi, più precisamente l'8 Marzo 2018, la gestione ritorna provvisoriamente in mano GTT fino all'11 Giugno 2018. Per ben tre mesi quindi GTT riprende il possesso della linea, in quanto le difficoltà di gestione di CA.NOVA sono state fin da subito molto evidenti con continui disservizi e disagi all'utenza. La chiusura del periodo scolastico a giugno e la riduzione parziale del servizio hanno consentito a CA.NOVA di riprendere il servizio senza più interruzioni, considerando anche il fatto che la ditta è intervenuta con l'acquisto di veicoli per lo svecchiamento del parco.
Il parco veicolare merita un esame dettagliato. Come per le altre linee, anche per la 40 è possibile osservare, in una qualsiasi giornata feriale, un ampio campionario di veicoli, dai Mercedes agli Scania entrambi di provenienza tedesca (ex MVG e VLD), dai BredaMenariniBus di Bergamo (ex ATB Bergamo) e Trieste (ex TT Trieste) ai VDL Berkhof olandesi (ex Syntus/Veolia); non mancano veicoli in prestito da GTT, come gli Irisbus 491 CityClass (7 veicoli della serie 2300-2349) e altri modelli come gli Irisbus Citelis non ritirati nel 2013 dalla città di Thessaloniki (Grecia) a cui si deve la livrea multicolore.
Insomma, ce n'è per tutti i gusti, quindi non stupitevi quando attenderete un autobus della linea 40 in fermata: se volete visualizzare dettagliatamente il parco veicolare di CA.NOVA cliccate sul link seguente:
http://www.tplitalia.it/CANOVA/CANOVA.php

Andiamo dunque a vedere quali veicoli abbiamo trovato lungo la linea durante l'anno.

Apriamo la nostra carrettalata fotografica con gli autobus Irisbus 491E.12.29/U Cityclass Cursor che GTT ha prestato a CA.NOVA; si tratta di 7 veicoli della serie 2300-2349 che CA.NOVA ha rinumerato provvisoriamente con le matricole aziendali progressive 902-908.
Visualizza le pagina relative agli Irisbus 491E.12.29/U Cityclass Cursor del sito: Serie 2300-2334 - Serie 2335-2349

Foto 1: in un primo pomeriggio assolato della vigilia di Natale, al capolinea di Corso Francia troviamo la matricola 903 (GTT 2345) in sosta con l'indicatore di direzione anteriore non funzionante e due fogli formato A4 indicanti la linea ben esposti sul parabrezza.

Foto 2: la matricola 907 (GTT 2344) prende in velocità il semaforo verde di Corso Roma ang. Via Bosso a Moncalieri. Alle spalle uno dei tanti mercati del Comune: basti pensare che Moncalieri è il quinto comune del Piemonte per abitanti subito dopo Asti e prima di Cuneo.

Foto 3: ritroviamo la 907 a Torino in Via Onorato Vigliani.

Foto 4: inquadratura dall'alto per la matricola 908 (GTT 2320). Siamo in Corso Roma all'angolo con Corso Trieste a Moncalieri: alle spalle il cavalcavia dell'autostrada A6 Torino-Savona e la collina torinese immersa nella nebbia in dissolvenza di una fredda mattinata di dicembre.

Foto 5: cusioramente la matricola 2308 di GTT è l'unica a non essere stata rinumerata da CA.NOVA (dovrebbe trattarsi della 906), infatti come si evince dalla fotografia non ha il numerino di serie rosso sulla calandra. L'autobus è in svolta da Corso Telesio per immettersi in Corso Francia.

Gli autobus prestati momentaneamente a CA.NOVA sono: 2335 (902), 2345 (903), 2349 (904), 2330 (905), 2308 (906), 2344 (907) e 2320 (908).

 

 

   

 

 

Proseguiamo con gli Scania Omnicity UL3 da 12 metri a 2 e 3 porte a seconda della versione immatricolati nel triennio 2001-2003.

Foto 1: la matricola 204 appartenente alla serie aziendale 203-207 del 2001 attraversa l'incrocio di Corso Roma all'angolo con Via Bosso a Moncalieri. Da notare l'indicatore di direzione recante la scritta "Piazza Massaua" a carattere cubitali.

Foto 2: un altro Scania (matricola 292), ma quasta volta suburbano a 2 porte della serie formata da soli due veicoli: 291 e 292. Ci troviamo al capolinea di Moncalieri in Via Martiri della Libertà.

Foto 3: ed ecco l'altro Scania (matricola 291) sempre della serie 291-292 questa volta in colorazione interurbana azzurra con fascia gialla. La foto è dell'amico Chandu che è riuscito a riprendere il veicolo nei primissimi giorni di esercizio (il 5.12.2017) in partenza dal capolinea di Moncalieri per rientrare in deposito.

 

 

 

 

È ora il turno dei VDL Berkhof Ambassador 200. Si tratta della serie 355-366 proveniente dall'Olanda (ex Veolia ad eccezione della matricola 360 ex Syntus, già ex Veolia).

Foto 1: la matricola 361 è in Corso Roma a Moncalieri mentre si appresta a ripartire dalla fermata "Trieste Ovest" a pochi minuti dal capolinea.

Foto 2: fotografia natalizia sotto le luminarie di Corso Roma (siamo all'angolo con Via Tiepolo al confine con Torino) per la 365, in un sabato pomeriggio caotico di dicembre.

 

Arriviamo a degli autobus di colorazione bianca e fascia laterale con i colori torinesi dall'apparenza nuovi, ma in realtà acquistati anch'essi usati. Trattasi di nove macchine complessive, ma siamo riusciti a riprenderne soltanto due.

Foto 1: lungo Via Onorato Vigliani alla fermata "Plinio" troviamo la matricola 887; trattasi di uno Scania Citywide acquistato nel 2017 proveniente dalla società di trasporto pubblico Busbetriebe, Worms (Germania) tramite Scania Deutschland.

Foto 2: sempre in Via Onorato Vigliani, ma nella direzione opposta e un po' più a Nord, riprendiamo la matricola 888; trattasi sempre di uno Scania, ma modello Omnilink acquistato nel 2017 proveniente dalla società di trasporto pubblico VLD, Limburg an der Lahn (Germania) tramite Scania Deutschland.

 

Altro colore, altro modello: arriviamo così ai Mercedes Citaro O 530 Facelift suburbani bianchi, con frontale rosso, provenienti dalla società di trasporto pubblico MVG (Märkische Verkehrsgesellschaft GmbH), Lüdenscheid (Germania) del 2006 (serie aziendale 909-914).

Foto 1: la matricola 909 è ferma in sosta al capolinea di Corso Francia in un pomeriggio autunnale di fine ottobre.

Foto  2: stessa ambientazione per la 910, pronta a partire in una calda mattinata di fine giugno. Alle spalle si intravede l'autosnodato 842 di GTT in servizio sulla linea 36 anch'esso al capolinea.

Foto 3: è arrivato il turno della 911 ripresa dall'alto in Corso Roma a Moncalieri. Ben visibile alle spalle dell'area di servizio l'imbocco della autostrada A6 Torino-Savona.

Foto  4: in Piazza Bengasi al confine con Moncalieri insistono da anni i lavori per la realizzazione del prolungamento della Linea 1 della Metropolitana. I lavori dovrebbero ultimarsi nel 2019, ma intanto osserviamo il cantiere alle spalle della matricola 913 mentre svolta in Corso Roma in direzione di Moncalieri.

Foto 5: concludiamo con la 914 appena partita dal capolinea moncalierese, qui ripresa all'angolo con Via della Stazione proprio di fronte alla stazione FS di Moncalieri non visibile nella fotografia.

Da  notare che nessun autobus di questa serie ha gli indicatori di linea funzionanti.

 

 

   

 

 

La nostra carrellata continua con gli Irisbus Citelis 12 metri; nello specifico la serie è 456-465, 10 veicoli mai ritirati dalla Città di Thessaloniki in Grecia (ecco da dove deriva la livrea colorata) e immatricolati da CA.NOVA nel 2013.

Foto 1: al calar del sole della vigilia di Natale 2018, l'autobus 462 effettua l'inversione di marcia in VIa Servais al fondo di Corso Telesio.

Foto  2: foto diversa dal solito. Siano in Piazza Caio Mario a Torino al capolinea provvisorio della linea 40 NAVETTA: linea che nelle settimane centrali del mese di agosto viene istituita, da qualche anno a questa parte, in sostituzione della linea 40 ma limitata al tratto Piazza Caio Mario - Moncalieri. La matricola in questione è la 463.

   

Ma non finisce qui. Sulla linea si può ossservare veramente di tutto. Ecco alcune foto di autobus GTT ceduti provvisoriamente alla partecipata moncalierese, in particolare facciamo riferimento agli Iveco 591E.12.27 suburbani a 2 porte e ai Man NL 262 F-S Autodromo Busotto SL sempre suburbani a 2 porte.

Foto  1: al capolinea di Via Martiri della Libertà a Moncalieri la matricola 1210 di GTT è in sosta con le porte aperte. Sono i veicoli più anziani del parco urbano\suburbano GTT (del 1998) e saranno i primi ad essere sostituiti. Questi autobus continuano ad essere rimbalzati tra GTT e CA.NOVA sulle varie linee torinesi... viene da pensare che nessuno li voglia e che non si sappiano dove utilizzare!

Foto  2: stessa sorte per la sorella 1211 che vediamo inquadrata in Via Corradino lo stesso giorno.

Visualizza la pagina relativa agli Iveco 591E.12.27 del sito.

Foto  3: e non poteva mancare il Man Autodromo Busotto. Nella foto la matricola 1249 di GTT. La serie composta ben da 60 veicoli ne vede un considerevole numero ceduti a CA.NOVA. Anch'essi sono del biennio 1998-1999 quindi prossimi alla dismissione.

Visualizza la pagina relativa ai Man NL 262 F-S Autodromo Busotto SL del sito.

 

 

 

Ed in chiusura della rassegna proponiamo il Bredamenarinibus M 240 LU 3 porte matricola 863 del 1999, inseritosi nel parco CA.NOVA nel 2016. Il veicolo arriva da Bergamo, per la precisione dalla storica azienda di trasporto pubblico bergamasco ATB SERVIZI (Azienda Trasporti Bergamo).

Foto  1: trattasi della matricola 444 ex ATB Bergamo, come detto. La ritroviamo in Piazza Massaua come matricola 863 di CA.NOVA. Notare il solito foglio di carta A4 sul parabrezza con il numero della linea.

 

---

Facciamo un passo indietro negli anni e andiamo a vedere com'è cambiata la linea dalle sue origini fino ai giorni nostri.

La linea 40 nasce nel 1977 per collegare Testona (Moncalieri) con Torino Sud sul seguente percorso (in nero la tratta urbana, in rosso la tratta suburbana ed in verde la tratta promiscua):
Direzione C.SO AGNELLI (TORINO):
PIAZZA MARCONI (Moncalieri) - Via Boccardo - Strada Genova - Via Tenivelli - Via Cavour - P.zza Caduti per la Libertà - C.so Trieste - C.so Roma - Via Tiepolo - Via Genova (Torino) - Via Corradino - P.zza Bengasi - Via Onorato Vigliani - P.le Caio Mario - C.so Agnelli - inversione di marcia dopo C.so Traiano - C.SO AGNELLI.
Direzione PIAZZA MARCONI (MONCALIERI): C.SO AGNELLI (Torino) - P.le Caio Mario - Via Onorato Vigliani -
P.zza Bengasi - C.so Roma (Moncalieri) - C.so Trieste - P.zza Caduti per la Libertà - Via Cavour - Via Tenivelli - Strada Genova - Via Boccardo - PIAZZA MARCONI.

Prima del 1977 e fin dagli anni '60  esisteva già un collegamento con Testona  e la zona di Mirafiori a Torino, prima in carico al servizio urbano e poi a quello intercomunale (come viene chiamato a Torino); nel periodo estivo la linea veniva affidata alla ditta AMC (Autoservizi Michele Canuto) di Moncalieri [Oggi CA.NOVA] che la gestiva con i Fiat 418 e i Macchi. Inoltre, il martedi Piazza Marconi a Moncalieri ospitava il mercato, quindi la linea veniva instradata e attestata in Strada Revigliasco.

---

Tra il 1978 e il 1981 il percorso rimane invariato, ma dal capolinea di C.so Agnelli alcune corse, nelle ore di punta, vengono prolungate fino in P.zza Cattaneo percorrendo C.so Tazzoli lungo il perimetro della Fiat Mirafiori.

---

Nel 1982 il percorso viene ulteriormente prolungato assestando definitivamente il capolinea in Via Rubino angolo Via Nitti (vedasi mappa fermate sulla destra). Il nuovo percorso diventa quindi (in nero la tratta urbana, in rosso la tratta suburbana ed in verde la tratta promiscua):
Direzione VIA RUBINO (TORINO): PIAZZA MARCONI (Moncalieri) - Via Boccardo - Strada Genova - Via Tenivelli - Via Cavour - P.zza Caduti per la Libertà - C.so Trieste - C.so Roma
- Via Tiepolo - Via Genova (Torino) - Via Corradino - P.zza Bengasi - Via Onorato Vigliani - P.le Caio Mario - C.so Agnelli - C.so Tazzoli - P.zza Cattaneo - Via Rubino - inversione di marcia all'altezza di Via Nitti - VIA RUBINO.
Direzione PIAZZA MARCONI (MONCALIERI): VIA RUBINO (Torino) - C.so Tazzoli - P.zza Cattaneo - C.so Agnelli
- P.le Caio Mario - Via Onorato Vigliani -
P.zza Bengasi - C.so Roma (Moncalieri) - C.so Trieste - P.zza Caduti per la Libertà - Via Cavour - Via Tenivelli - Strada Genova - Via Boccardo - PIAZZA MARCONI.

Gli intervalli medi di passaggio sono: dalle 5.00 alle 7.00 dal lunedi al sabato 15 minuti, dalle 7.00 alle 8.30 dal lunedi al venerdi 9 minuti e il sabato 12 minuti, dalle 8.30 alle 12.00 dal lunedi al sabato 18 minuti, dalle 12.00 alle 16.30 dal lunedi al venerdi 12 minuti e il sabato 15 minuti, dalle 16.30 alle 20.00 dal lunedi al venerdi 12 minuti e il sabato 18 minuti e dalle 20.00 a fine servizio dal lunedi al venerdi 26 minuti e il sabato 40 minuti. La prima partenza dal capolinea di Testona (P.zza Marconi) è alle ore 5.00 dal lunedi al venerdi e alle ore 5.20 il sabato; l'ultima partenza alle ore 24.00 dal lunedi al venerdi e alle ore 23.20 il sabato.
La linea circolerà successivamente anche nei giorni festivi con percorso limitato in C.so Maroncelli angolo Via Genova, ma non siamo in grado dire con esattezza il periodo (sicuramente tra il 1984 e il 1988).

---

Nel 1988 viene anche istituita la linea 40 NAVETTA nel Comune di Moncalieri che ha un percorso molto breve: dal Capolinea di P.zza Marconi (in comune con la linea 40) percorre, insieme alla linea 40, Via Boccardo e Strada Genova per attestarsi in Via Tenivelli nella frazione Borgo Aje di Moncalieri. La linea è suburbana. La linea non durerà molto a lungo e verrà in seguito soppressa.

---

Nel 1993 il percorso viene nuovamente modificato, ma questa volta nel Comune di Moncalieri, con una limitazione che attesta la linea alla Stazione ferroviaria di Moncalieri in Via Martiri della Libertà. Il percorso accorciato diventa quindi il seguente  (in nero la tratta urbana, in rosso la tratta suburbana ed in verde la tratta promiscua):
Direzione VIA RUBINO (TORINO): VIA MARTIRI DELLA LIBERTÀ (Moncalieri) - P.zza Caduti per la Libertà - C.so Trieste - C.so Roma - Via Tiepolo - Via Genova (Torino) - Via Corradino - P.zza Bengasi - Via Onorato Vigliani - P.le Caio Mario - C.so Agnelli - C.so Tazzoli - P.zza Cattaneo - Via Rubino - inversione di marcia all'altezza di Via Nitti - VIA RUBINO.
Direzione VIA MARTIRI DELLA LIBERTÀ (MONCALIERI): VIA RUBINO (Torino) - C.so Tazzoli - P.zza Cattaneo - C.so Agnelli - P.le Caio Mario - Via Onorato Vigliani - P.zza Bengasi - C.so Roma (Moncalieri) - Via Custoza - Via Solferino - Ponte Nuovo - VIA MARTIRI DELLA LIBERTÀ.

Il tratto abbandonato viene coperto dalla linea 67 e dalla linea 45. Gli intervalli medi di passaggio sono: da inizio servizio alle 7.00 ogni 20 minuti, dalle 7.00 alle 8.30 ogni 10 minuti, dalle 8.30 alle 12.00 ogni 18 minuti, dalle 12.00 alle 19.00 ogni 15 minuti, dalle 19.00 alle 20.00 non definito e dalle 20.00 a fine servizio ogni 30 minuti (gli intervalli sono da considerarsi per valori medi e si riferiscono alle partenze dai capolinea nei giorni feriali dal lunedi al venerdi).

A destra riportiamo la foto della palina in Strada Revigliasco con il comunicato che a partire dal 1° Febbraio 1993 la linea sarà limitata definitivamente in Piazza Caduti per la Libertà.

Osserviamo tre fotografie del Gennaio 1993 sul percorso che a breve verrà abbandonato (Strada Genova e Piazza Marconi).

---

Tra la fine del 1998 e l'inizio del 1999 il percorso viene prolungato fino al Mattatoio di Torino in Via Druento al confine con Savonera. Il percorso (in nero la tratta urbana, in rosso la tratta suburbana ed in verde la tratta promiscua):
Direzione VIA DRUENTO (TORINO): VIA MARTIRI DELLA LIBERTÀ (Moncalieri) - P.zza Caduti per la Libertà - C.so Trieste - C.so Roma - Via Tiepolo - Via Genova (Torino) - Via Corradino - P.zza Bengasi - Via Onorato Vigliani - P.le Caio Mario - C.so Agnelli - C.so Tazzoli - Via Rubino - C.so Salvemini - Via Guido Reni - Via Santa Maria Mazzarello - Via De Sanctis - P.zza Massaua - Via Pietro Cossa - P.zza Cirene - Via Sansovino - C.so Toscana - V.le dei Mughetti - Via delle Primule - C.so Ferrara - Via Traves - Via Druento - inversione di marcia in Via Druento - VIA DRUENTO.
Direzione VIA MARTIRI DELLA LIBERT
À (MONCALIERI): VIA DRUENTO (Torino) - Via  Traves - C.so Ferrara - Via delle Primule - V.le dei Mughetti - C.so Toscana - Via Sansovino - P.zza Cirene - Via Pietro Cossa - P.zza Massaua - Via De Sanctis - Via Santa Maria Mazzarello - Via Guido Reni - C.so Salvemini - Via Rubino - C.so Tazzoli - C.so Agnelli - P.le Caio Mario - Via Onorato Vigliani - P.zza Bengasi - C.so Roma (Moncalieri) - Via Custoza - Via Solferino - Ponte Nuovo - VIA MARTIRI DELLA LIBERTÀ.
Questo prolungamento di percorso viene effettuato a danno della linea 62B che viene definitivamente soppressa.

---

Tra il 2001 e il 2002 la linea viene ancora rivista e dal capolinea di Via Druento viene limitata in Piazzale Vallette alle spalle del Carcere Lo Russo e Cotugno. Il percorso cambia nuovamente (in nero la tratta urbana, in rosso la tratta suburbana ed in verde la tratta promiscua):
Direzione PIAZZALE VALLETTE (TORINO): VIA MARTIRI DELLA LIBERTÀ (Moncalieri) - inversione di marcia alla rotonda Boffa - P.zza Caduti per la Libertà - C.so Trieste - C.so Roma - Via Tiepolo - Via Genova (Torino) - Via Corradino - P.zza Bengasi - Via Onorato Vigliani - P.le Caio Mario - C.so Agnelli - C.so Tazzoli - Via Rubino - C.so Salvemini - Via Guido Reni - Via Santa Maria Mazzarello - Via De Sanctis - P.zza Massaua - Via Pietro Cossa - P.zza Cirene - Via Sansovino - C.so Toscana - V.le dei Mughetti - PIAZZALE VALLETTE.
Direzione VIA MARTIRI DELLA LIBERTÀ (MONCALIERI): PIAZZALE VALLETTE (Torino) - V.le dei Mughetti - C.so Toscana - Via Sansovino - P.zza Cirene - Via Pietro Cossa - P.zza Massaua - Via De Sanctis - Via Santa Maria Mazzarello - Via Guido Reni - C.so Salvemini - Via Rubino - C.so Tazzoli - C.so Agnelli - P.le Caio Mario - Via Onorato Vigliani - P.zza Bengasi - C.so Roma (Moncalieri) - Via Custoza - Via Solferino - Ponte Nuovo - VIA MARTIRI DELLA LIBERTÀ.
L'area del Mattatoio verrà raggiunta dalla linea 59 NAVETTA appositamente istituita e da alcune corse della linea 31 NAVETTA. Il percorso rimarrà invariato fino al 1 Gennaio 2013 per circa 10 anni.

Due fotografie in Piazzale Vallette (To) - Autobus GTT 2165 e Autobus GTT 1712 al capolinea.
Nella terza fotografia l'autobus GTT 2658 durante un temporale primaverile in Viale dei Mughetti (To).

---

Riproponiamo tre fotografie durante la nevicata del Gennaio 2009 (visualizza l'articolo) in Via Rubino (To).
Autobus GTT 1865, 1874 e 1884

 

Ancora tre fotografie: rispettivamente gli autobus GTT 2160 in Via Rubino (To), 2163 in Piazza Massaua in arrivo
da Piazzale Vallette in direzione di Moncalieri e 2188 fermo al capolinea di Via Martiri della Libertà a Moncalieri.

---

Dal 2 Maggio 2013, a seguito dei tagli che vengono effettuati dal Comune di Torino ai danni del servizio pubblico a causa dei mancati finanziamenti regionali, la linea viene rivista e accorciata. Il percorso viene limitato in zona Parella e più precisamente in Via Servais (in nero la tratta urbana, in rosso la tratta suburbana ed in verde la tratta promiscua):
Direzione VIA SERVAIS (TORINO): VIA MARTIRI DELLA LIBERTÀ (Moncalieri) - inversione di marcia alla rotonda Boffa - P.zza Caduti per la Libertà - C.so Trieste - C.so Roma - Via Tiepolo - Via Genova (Torino) - Via Corradino - P.zza Bengasi - Via Onorato Vigliani - P.le Caio Mario - C.so Agnelli - C.so Tazzoli - Via Rubino - C.so Salvemini - Via Guido Reni - Via Santa Maria Mazzarello - Via De Sanctis - P.zza Massaua - C.so Francia - VIA SERVAIS.
Direzione VIA MARTIRI DELLA LIBERT
À (MONCALIERI): VIA SERVAIS (Torino) - inversione di marcia alla rotatoria viabile sita all'angolo di C.so Sacco e Vanzetti - Via Servais - C.so Telesio - C.so Francia - P.zza Massaua - Via De Sanctis - Via Santa Maria Mazzarello - Via Guido Reni - C.so Salvemini - Via Rubino - C.so Tazzoli - C.so Agnelli - P.le Caio Mario - Via Onorato Vigliani - P.zza Bengasi - C.so Roma (Moncalieri) - Via Custoza - Via Solferino - Ponte Nuovo - VIA MARTIRI DELLA LIBERTÀ.
Limitazione non da poco per la linea che non raggiungerà mai più il quartiere delle Vallette per arrestarti in Via Servais (quartiere Parella) instradandosi per Corso Francia, Corso Telesio e Via Servais (visualizza la mappa della modifica di percorso). Il nuovo percorso ricopre parzialmente quello della ex linea 28, mentre il percorso abbandonato nel tratto Piazzale Vallette - Piazza Massaua verrà coperto dalla nuova linea VE1. Questa modifica di percorso è compresa nella riorganizzazione del TPL torinese (3° lotto - riduzione del servizio del 15% delle risorse disponibili) in vigore dal 2 Maggio 2013.

---

Dal 13 Gennaio 2014 un'ulteriore modifica interessa la linea penalizzandola ulteriormente. Questa volta la linea viene limitata in Piazza Massaua sul solito percorso (in nero la tratta urbana, in rosso la tratta suburbana ed in verde la tratta promiscua):
Direzione C.SO FRANCIA (TORINO):
VIA MARTIRI DELLA LIBERTÀ (Moncalieri) - inversione di marcia alla rotonda Boffa - P.zza Caduti per la Libertà - C.so Trieste - C.so Roma - Via Tiepolo - Via Genova (Torino) - Via Corradino - P.zza Bengasi - Via Onorato Vigliani - P.le Caio Mario - C.so Agnelli - C.so Tazzoli - Via Rubino - C.so Salvemini - Via Guido Reni - Via Santa Maria Mazzarello - Via De Sanctis - P.zza Massaua - C.SO FRANCIA.
Direzione VIA MARTIRI DELLA LIBERT
À (MONCALIERI): CORSO FRANCIA (Torino) - inversione di marcia all'altezza di C.so Brunelleschi - C.so Francia - P.zza Massaua - Via De Sanctis - Via Santa Maria Mazzarello - Via Guido Reni - C.so Salvemini - Via Rubino - C.so Tazzoli - C.so Agnelli - P.le Caio Mario - Via Onorato Vigliani - P.zza Bengasi - C.so Roma (Moncalieri) - Via Custoza - Via Solferino - Ponte Nuovo - VIA MARTIRI DELLA LIBERTÀ.
Viene quindi lasciata scoperta completamente la zona Parella (più precisamente l'asse di Corso Telesio) non avendo più un collegamento diretto con la metropolitana (visualizza la mappa della modifica di percorso). Modifica che non durerà per molto tempo, infatti la linea verrà rivista dopo neanche 4 mesi...

---

...infatti trascorrono 4 mesi e la linea riprende nuovamente l'asse di Corso Telesio dopo innumerevoli proteste circoscrizionali (visualizza la mappa della modifica di percorso). A partire dal 2 Maggio 2014 e il percorso modifica così (in nero la tratta urbana, in rosso la tratta suburbana ed in verde la tratta promiscua):
Direzione C.SO FRANCIA (TORINO):
VIA MARTIRI DELLA LIBERTÀ (Moncalieri) - inversione di marcia alla rotonda Boffa - P.zza Caduti per la Libertà - C.so Trieste - C.so Roma - Via Tiepolo - Via Genova (Torino) - Via Corradino - P.zza Bengasi - Via Onorato Vigliani - P.le Caio Mario - C.so Agnelli - C.so Tazzoli - Via Rubino - C.so Salvemini - Via Guido Reni - Via Santa Maria Mazzarello - Via De Sanctis - P.zza Massaua - C.SO FRANCIA.
Direzione VIA MARTIRI DELLA LIBERT
À (MONCALIERI): CORSO FRANCIA (Torino) - C.so Telesio - inversione di marcia all'altezza di Via Servais - C.so Telesio - C.so Francia - P.zza Massaua - Via De Sanctis - Via Santa Maria Mazzarello - Via Guido Reni - C.so Salvemini - Via Rubino - C.so Tazzoli - C.so Agnelli - P.le Caio Mario - Via Onorato Vigliani - P.zza Bengasi - C.so Roma (Moncalieri) - Via Custoza - Via Solferino - Ponte Nuovo - VIA MARTIRI DELLA LIBERTÀ.

 

     

     


VISUALIZZA ARTICOLO SULLE LINEE IN SUBAFFIDAMENTO DAL 1.10.2018 PER 5 ANNI

VISUALIZZA ARTICOLO SULLA LINEA SUBURBANA 44: DA AMC\CANOVA A SADEM RIPASSANDO DA GTT...