UN'ALTRA NOVITIN CASA GTT:
ALL'ESORDIO ANCHE I MERCEDES CONECTO A METANO

Testo a cura di Christian Bizzi - Fotografie a cura di Alessio Pedretti, Christian Bizzi, Fabrizio Moscatelli, Lorenzo Devalle e Lorenzo Libertazzi
- Articolo del 11.01.2020 -

Ci eravamo lasciati a Settembre con una novitÓ assoluta nel panorama torinese: l'arrivo di 74 autobus Mercedes Conecto  a gasolio da 12 e da 18 metri (vedasi articolo: "Nuovi modelli, nuovi colori in casa GTT: un altro passo avanti nell'ammodernamento della flotta"). Eccoci nuovamente per presentare un'altra novitÓ all'esordio in Italia, i nuovi Mercedes O 345 Conecto New 12 CNG. Si tratta di 40 autobus alimentati a metano acquistati da Gruppo Torinese Trasporti che, sommati agli altri nuovi arrivati di questi anni, svecchiano il parco dell'azienda torinese portando l'etÓ media nel 2020 sotto gli 11 anni (circa il 20% della flotta autobus urbana e suburbana Ŕ quindi rinnovata: 116 Mercedes Conecto + 28 BYD elettrici = 144 autobus).

Il nuovo lotto presentato Lunedi 30 Dicembre 2019 in Piazza Palazzo di CittÓ riguarda, come detto, 40 autobus, appartenenti alla serie aziendale 2400-2439. Per l'occasione sono stati presentati al pubblico e alle autoritÓ cittadine le matricole 2403 e 2404: le vediamo nelle tre foto sottostanti durante il loro arrivo di fronte al Comune di Torino.

I veicoli si differenziano dalla precedente serie a gasolio per il rialzo sul tetto con i 5 serbatoi per lo stoccaggio del metano

L'intero lotto verrÓ assegnato al Deposito Gerbido, che oltre al Tortona possiede gli impianti per il rifornimento del metano, e andrÓ a sostituire parte della flotta autobus ormai obsoleta composta dagli autobus della serie 2500-2599 (Iveco 491E Cityclass da 12 m) e serie 2600-2699 (Iveco 491E Cityclass CNG da 12 m).
Le prime 13 matricole giunte presso lo stabilimento del Gerbido nelle giornate del 23 e 24 Dicembre sono: 2400, 2401, 2402, 2403, 2404, 2405, 2407, 2409, 2411, 2413, 2414, 2415 e 2419. Le restanti 27 saranno in corso di consegna nei mesi di Gennaio e Febbraio 2020. Ecco una carrellata di fotografie di tutti e 13 gli autobus appena giunti presso la rimessa del Gerbido.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

         

Gli autobus sono stati inseriti in servizio sulla linea 55 e successivamente li vedremo sulle linee 12 e 71 per poi trovarli anche sulle restanti linee del deposito Gerbido. Troviamo le matricole 2400, 24032407 e 2415 rispettivamente nei loro primissimi giorni di esercizio proprio sulla linea 55.

GTT 2400 al capolinea di
 Corso Farini (To)

GTT 2403 in
Corso Racconigi (To)

GTT 2407 al capolinea di
Via Don Borio a Grugliasco (To)

GTT 2415 al capolinea di
Via Don Borio a Grugliasco (To)

Spazio ora alle foto della presentazione nella natalizia Piazza Palazzo di CittÓ con la presenza della Sindaca di Torino Chiara Appendino, l'Assessore ai Trasporti del Comune Maria Lapietra, l'Amministratore Delegato di Evobus Italia (societÓ del Gruppo Daimler che rappresenta la divisione autobus per l'Italia del marchio Mercedes-Benz) Heinz Friedrich e l'Amministratore Delegato di GTT Giovanni Foti.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

A fine presentazione era previsto anche un giro di prova (non effettuato) con le autoritÓ sul seguente percorso: Via Milano, Via San Francesco d'Assisi, Via Bertola, Via Pietro Micca, Piazza Castello, Via Po, Piazza Vittorio Veneto, Lungo Po Cadorna, Corso San Maurizio, Rond˛ Rivella, Corso Regina Margherita, Via Milano, Piazza Palazzo di CittÓ. Riportiamo le fotografie dei due autobus mentre giungono alla celebrazione, ripresi di fronte alla stazione di Porta Nuova e mentre lasciano la piazza a fine mattinata per ritornare al deposito del Gerbido.

Diamo ora spazio a qualche caratteristica tecnica del veicolo.
-
Alimentazione: gas naturale (CNG) - 5 serbatoi tipo CNG4 per lo stoccaggio del gas posizionati sul tetto del veicolo.
-
Motore: Mercedes Benz a 6 cilindri in linea, verticale, sovralimentato, ubicato longitudinalmente in posizione verticale nella parte posteriore sinistra dell'autobus, privo di rinvio ad angolo (rispetta i limiti di emissioni imposti dalla Normativa Euro 6). Cilindrata totale 7.698 cmc - potenza massima effettiva 301 CV (222 kW) a 2.000 giri/min - coppia massima 1.200 Nm (188 kgm) da 1.200 a 1.600 giri/min.
- Dimensioni: lunghezza 12.134 mm - larghezza 2.550 mm - passo 5.900 mm - sbalzo anteriore 2.818 mm - sbalzo posteriore 3.416 m
m.
- Cambio: automatico ZF EcoLife 6AP 1200 a 6 marce avanti + retromarcia, con rallentatore idraulico incorporato.
-
Impianto frenante: sistema di frenatura a disco di tipo EBS pneumatico a due circuiti - freni monodisco autoventilati - ABS - ASR.
- Sospensioni: sospensioni anteriori del tipo a ruote indipendenti - sospensioni pneumatiche a controllo elettronico, sistema CLCS - dispositivo di inginocchiamento laterale (kneeling) sul lato destro - dispositivo di sollevamento (fino a 70 mm dal piano stradale) e di abbassamento del veicolo.
-
Sterzo: idroguida a circolazione di sfere tipo ZF 8098
.
- Impianto elettrico: tensione di esercizio 24 V - generatori di tensione: tre alternatori da 150 A - 2 batterie in serie capacitÓ totale 240 Ah - sistema elettronico con sensore IBS (Sensore Batterie Integrato).
- CapacitÓ passeggeri: posti seduti 26 - posti in piedi 82 (78 in presenza di carrozzella disabili) - posto carrozzella 1 - posti totali 109 (105 in presenza di carrozzella disabile) - sono presenti 4 sedili di colore giallo per i passeggeri a ridotta capacitÓ motoria con pulsante richiesta fermata dedicato posto in prossimitÓ.
- Porte: numero 3 di tipo rototraslante ad apertura verso l'interno a comando elettrico e movimentazione pneumatica - le telecamere posizionate sulle porte fungono anche da sensori conta passeggeri - 1 monitor con visualizzazione delle 3 porte.
-
Climatizzazione: integrale Konvekta a controllo elettronico con evaporatori per vano autista e vano passeggeri.
-
Sedile autista: tipo Grammer modello linea clima MSG 90,6 P.
-
Dispositivi ausiliari per disabili: una postazione per passeggeri disabili nella parte centrale del veicolo con ingresso\uscita dalla porta centrale dotata di rampa di salita a riblata (portata 350 kg) ad apertura manuale.
-
Varie: 3 indicatori di linea di tipo a LED bianco - impianto audiovisivo di annuncio fermate su monitor a LCD - annuncio vocale mediante altoparlanti esterni - impianto di videosorveglianza interno a circuito chiuso - 1 estintore a base acqua (come richiesto dalle utlime normative ministeriali - vedasi Circolare Motorizzazione 8535 del 23/03/2018) - due fori esterni per l'introduzione dell'estintore manuale in caso di incendio nel vano motore e nel vano preriscaldatore - impianto automatico di spegnimento incendio a ne
bulizzazione di acqua (aerosol) automatico.
- Manutenzione: la manutenzione Ŕ a carico di Mercedes per i primi 8 anni.

         

 

 

 

 

 

       

Riguardo alle porte di servizio, continua la scelta dell'azienda torinese di eliminare la movimentazione dei passeggeri banalizzata su tutte le porte; si ritorna all'antica con l'ingresso solo dalla porta anteriore (come si pu˛ notare dagli enormi adesivi posti sulle porte e dalle "frecce" poste lungo la pavimentazione interna).
Scelta giÓ adottata sugli autobus elettrici e sui
Mercedes Conecto serie 3400-3439 e 1350-1383 presentati la scorsa estate (vedasi articolo).

CHIUDIAMO L'ARTICOLO CON UN OMAGGIO DA PARTE DELLA REDAZIONE DI TPLITALIA

Per ulteriori fotografie rimandiamo alla relativa galleria cliccando sul collegamento sottostante.

VISUALIZZA LA GALLERIA COMPLETA DEGLI AUTOBUS SERIE 2400-2439