Trasporti Pubblici
in Italia
 

Trasporti Pubblici
in Italia

Aziende di trasporto pubblico di linea e da Noleggio Con Conducente
ATM apre i suoi Depositi (edizione 2006)
a cura di Dario Vincini, i dati tecnici sono tratti dal materiale distribuito da ATM in occasione della visita.
 
ATM, come d'abitudine da alcuni anni a questa parte, il 7 maggio ha aperto al pubblico tre dei suoi depositi milanesi. Quest'anno ad avere il compito di rappresentare l'Azienda ai cittadini sono stati i depositi Baggio, Novara e Rogoredo rispettivamente adibiti ad ospitare vetture tranviarie, filo-automobilistiche e metropolitane.

Deposito Baggio                                        Visualizza la galleria fotografica
Il deposito tranviario "Baggio", situato in via delle Forze Armate, stato costruito nel 1929 e ricostruito nel 1948 in seguito ai bombardamenti bellici. Ha una superficie di 14.400 mq di cui 13.833 al coperto, ha una forza lavoro di 251 persone di cui 230 adibiti alla guida, ospita 91 vetture di cui 11 Carrelli, 50 vetture a tre casse (4900), 18 vetture a due casse (4600/4700), 2 sabbiere e 1 spazzaneve.
La visita guidata effettuata da personale ATM pi che al deposito era rivolta alle vetture "particolari" presenti all'interno dell'area, infatti ad accogliere i visitatori era presente la vettura 1699, il Tramito, con la funzione di proiettare al suo interno un filmato sulla storia dell'Azienda.
Successivamente si poteva vedere una parata di vetture di interesse storico ovvero:
- vett. 609: "El Tranvai" del 1924 in livrea giallo limone,
- vett 711: tram a due assi in livrea verde-verde chiaro adibito a mezzo di servizio,
- vett. 1503: tram riportato allo stato originale del 1928 con livrea giallo-crema, senza la terza porta, e con salottino di coda,
- vett. 1702: "tram bianco" adibito a noleggio ed utilizzato anche per matrimoni,
- vett. 1847: "tram turistico" nella vecchia livrea verde ed appositamente pellicolato,
- vett. 1966: "scuolaintram", in livrea argento, adibito al trasporto di alunni su percorsi appositi,
- vett. 5137: antenato dei futuri tram snodati.
Inoltre erano esposti alcuni esemplari dei tram assegnati a questo deposito che sono regolarmente in servizio di linea:
- vett. 4613 e 4714: tram a due casse aventi come differenza la dotazione elettrica,
- vett. 4996 e 4926: tram a tre casse che si differenziano per la livrea: il primo ante revisione, il secondo post.

Deposito Novara                                        Visualizza la galleria fotografica
Il deposito filo/automobilistico "Novara", situato al numero 41 dell'omonima via, stato costruito nel 1957 ed ha una superficie di 33.409 mq di cui 29.936 al coperto. E' dotato di una forza lavoro di 795 persone di cui 473 adibiti alla guida, ospita 257 vetture cos suddivise: 162 autobus urbani, 13 autobus suburbani, 37 autosnodati urbani, 35 filosnodati e 10 minibus.
All'interno del piazzale era possibile visionare le diverse tipologie di vetture in forza al deposito, fra cui:
- vett. 1047: minibus Iveco Daily utilizzato per il servizio Radiobus e i servizi scuole,
- vett. 4331: autobus Iveco CityClass Cursor utilizzato in servizio urbano,
- vett. 2949: autosnodato Iveco TurboCity utilizzato in servizio urbano,
- vett. 2714: autosnodato Iveco CityClass Cursor utilizzato in servizio urbano,
- vett. 5650: autobus Iveco CityClass Cursor usato in servizio suburbano e scolastico,
- vett. 204: filosnodato BredaBus usato sulle due linee di circonvallazione esterna,
- vett. 305: filosnodato Autodromo Busotto usato anch'esso sulla circonvallazione,
- vett. 9936: autocarro zavorrato utilizzato come carro soccorso per i veicoli in avaria.
Inoltre era presente un "ospite" trasferito appositamente dal dep. Molise: il nuovo ed innovativo filosnodato Cristalis da poco consegnato ed in servizio sporadico di linea.

Deposito Rogoredo                                    Visualizza la galleria fotografica
Il deposito metropolitano "Rogoredo" di recente costruzione e si trova in via Marignano al confine col territorio comunale di San Donato Milanese. E' dotato di un capannone ad uso ricovero treni, un capannone ad uso officina, una "torre di controllo" ed un anello di prova per i treni della linea metropolitana 3 (la gialla) che ha il proprio capolinea meridionali proprio in corrispondenza del deposito.
Durante la visita stato possibile visitare l'interno del capannone officina (dotata tra l'altro di un moderno tornio per il profilo delle ruote), l'esterno del deposito di rimessaggio dei convogli e l'anello di prova (quest'ultimo direttamente a bordo di un treno).
 

TORNA ALLA PAGINA PRECEDENTE (ARTICOLI E SERVIZI)