TPLITALIA nasce il 9 aprile 2006 dall'idea di due amici, entrambi operanti nell'ambito del trasporto pubblico locale ed accomunati dalla passione per il proprio lavoro e per la fotografia, i quali, facilitati dall'introduzione della fotografia digitale, decidono di rendere gratuitamente disponibili in rete i propri scatti e quelli di altri appassionati, finanziando di tasca propria l'hosting del sito e la registrazione del dominio.
In seguito nella redazione ha fatto il suo ingresso un terzo appassionato che, con grande competenza e buona volontà a collaborare, ha portato un'ondata di novità agli sviluppi del sito, il quale
si è evoluto nel tempo mantenendo saldi quattro principi fondamentali:
- gratuità dei contenuti;
- tutela dei contributori;

- documentazione il più ampia possibile;

- qualità possibilmente buona delle informazioni e delle fotografie presentate
.
Le fotografie sono in gran parte dotate di didascalia che ne riporta almeno l'autore; quando sono certi,
talvolta si indicano anche data e luogo di scatto.

La stragrande maggioranza delle fotografie pubblicate è scattata in ambienti definibili "pubblici" (strade, piazze, autostazioni, stazioni ferroviarie...), posizionandosi l'autore in zona accessibile al pubblico, in totale sicurezza e senza arrecare intralcio al normale svolgimento dell'esercizio. Lo scopo degli autori è esclusivamente documentativo e si riconduce al mero diritto di cronaca, senza alcun intento diffamatorio nei confronti delle società proprietarie dei mezzi ritratti.
Al fine di tutelare la privacy dei conducenti e delle persone che casualmente siano state ritratte insieme al mezzo, si è provveduto ad oscurarne i lineamenti tramite apposizione di un filtro-mosaico o di una porzione di colore uniforme. Ciò potrebbe non essere avvenuto in fotografie particolarmente datate o nel caso in cui i singoli autori abbiano fornito immagini già dotate di didascalia
o in altre occasioni.
Chiunque ritenga inappropriata una qualsiasi parte del materiale pubblicato e preferisca che sia rimosso dal sito, ovvero chiunque si riconosca in un'immagine e preferisca non essere riconoscibile, può scrivere a
tplitalia@gmail.com indicando il link completo della fotografia in questione e l'azione di correzione o rimozione richiesta. Sarà cura dei site administrators intervenire nei tempi tecnicamente più brevi possibili.
Le fotografie all'interno di depositi, rimesse ecc... sono state scattate in occasione di giornate di libero accesso agli impianti o previa autorizzazione alla visita ricevuta dal gestore responsabile della struttura. Eccezionalmente possono trovarsi immagini ritraenti questi ambienti dalla visuale normalmente accessibile a partire da un luogo pubblico.

Tutto il materiale presentato è agevolmente consultabile e facilmente scaricabile sul proprio computer; ogni visitatore può così costruire un proprio archivio, purchè mantenga riconoscibile la provenienza di quanto scaricato.
E' ammesso il richiamo ("link") di qualsiasi pagina o fotografia presente in
www.tplitalia.it da qualsiasi altro sito, purchè il link indichi chiaramente che si è rediretti sul sito www.tpltialia.it.
E' ammesso l'utilizzo di fotografie provenienti da
www.tplitalia.it in altri siti, a condizione che siano riportate integralmente, anche in dimensioni inferiori all'originale, citando obbligatoriamente sempre il sito di provenienza (www.tplitalia.it
) e l'autore della fotografia.
Non è ammesso sottoporre il materiale scaricato ad operazioni di editazione atte a rimuovere la didascalia e con essa il nome dell'autore; ancor meno rendere pubblicamente disponibile, in qualsiasi altra forma e con qualsiasi altro strumento, il materiale così alterato. Questa manomissione viola quanto stabilito in materia di diritto d'autore dalla legge 22 aprile 1941, n.633, e dal Titolo IX del Libro Quinto del codice civile italiano. L'autore potrà pertanto intentare azione legale nei confronti di chi abbia operato tale manomissione.

TORNA ALLA PAGINA INIZIALE DI TPLITALIA.IT


Pagine visitate a partire dal 04 ottobre 2015